“Resilience and Protection in a Refugee Environment”

wash shuafat

E' terminato il progetto RES.P.I.R.E “Resilience and Protection in a Refugee Environment” nel campo profughi di SHU’FAT in collaborazione con Educaid e i partner local Popular Committee Services for Shu’fat Camp (PCSH), Palestinian Child Center (CC) UNWRA e Agenzia ONU per i rifugiati palestinesi, finanziato dall' AICS (Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo), Ufficio di Gerusalemme che aveva come beneficiari gli abitanti del campo e delle zone limitrofe fino al confine con Anata.

In allegato le immagini degli interventi nella componente "WASH" di cui Overseas si è occupata, che ha visto la riabilitazione di: 

-385 m di sistema fognario;

- 282 m di raccolta acque piovane;

- 37 tombini;

- 17 tubazioni principali;

- 1600 m² pavimentazione stradale.